visites

     

Natascia nasce ad Asolo nel Veneto nel 1980 dove vive tutt’ora.

Respira fin da piccola il mondo dell’arte, trascorrendo le sue giornate seduta a fianco della mamma pittrice, osservandola  e rimanendo affascinata da quelle tele bianche che come per magia si animano di colore e di vita. L’attrazione per l’arte la segue per tutta la vita, accompagnata a quella per la Moda che sviluppa negli studi e nei successivi lavori. Pennello e vestiti hanno sempre avuto qualcosa da condividere, da qui anche la passione per la rappresentazione di volti e figure femminili. L’anima dei suoi lavori è il riuscire a materializzare emozioni attraverso l’abbinamento di materiali innovativi e tecniche rappresentative inusuali, scegliendoli di volta in volta di pancia, senza nessuna regola se non quella di liberare ciò che si ha dentro.

 

Nel 2015 approfondisce lo studio del concetto della “smaterializzazione”, apportandolo sia alla tecnica pittorica che all’uso dei materiali: colore e materia non rimangono mai stabili e definiti, ma si scompongono come mossi ed attratti da un’energia esterna.

Natascia dice “Partire dal nulla e riuscire a creare un  qualcosa che puoi guardare, toccare e persino emozionarti, questa sarà sempre la vera magia!”  

L’arte è sensibilità, riuscire a dare dei sentimenti ad oggetti, rendere reale “un pensiero”, “un desiderio”, “un qualcosa che ci avvicina a quello che si può voler essere”.

Ogni sua opera porta con se una storia, una vita propria che la rende unica: la raccontano il titolo e le parole che sceglie per raccontarla. L’opera d’arte colpisce l’attenzione di chi la guarda, provocando interesse nel voler approfondire, scoprendo così nuovi percorsi ed accompagnandola in un viaggio mentale che la fa riflettere su dei concetti alternativi, aprendo così nella quotidianità un momento diverso, di riflessione, di analisi, di scoperta, di crescita.

Premiazioni:

A Settembre 2015 Primo posto al concorso “Color and Material” al centro culturale Click Art, a Milano – in concomitanza con Expo Milano 2015.

Nell’Ottobre 2015 è stata selezionata per partecipare a “From Picasso to the contemporary Artists” presso il Museo Oud Sint Jan a Brugge.

facebook

A side of me



Baron Natascia